Gli studenti non soffrono di dipendenza dal gioco d’azzardo

Nonostante molte statistiche dichiarino esattamente l’opposto ( basti pensare a tutti i corsi organizzati tra gli studenti nelle scuole per informare sul gioco scommessa) durante il convegno sul gioco d'azzardo svoltosi recentemente nella città di Prato, in Toscana (Italia) i risultati scaturiti dall'indagine a scopo conoscitivo da parte dell’affermata società Alea hanno dimostrato come tra un gruppo campione di studenti sottoposti a sondaggio i giochi maggiormente praticati saltuariamente siano  il Gratta e Vinci,il Lotto,e le carte. Agli ultimi posti vi sono  le scommesse ippiche e il gioco d’azzardo da casinò.

 Il 57% dei ragazzi ha giocato massimo 1 euro o anche meno in un solo giorno, il 35% una cifra compresa tra 1 e 10 euro, il 7% oltre 10 ma meno di 100 euro e solo l'1% più di 100 e meno di 1.000 euro. Nella percezione dell'intero campione intervistato, l'87% ha dichiarato di "non aver problemi" con il gioco, mentre il 13% ha riconosciuto di avere "qualche piccolo problema".

Stando ai dati emersi di puo’ dedurre che i giovani abbiano altro tipo di interessi differenti dal gioco, questo potrebbe essere dovuto a diversi fattori quali preferenze per altri settori o fondi monetari insufficienti da investire nel gioco d’azzardo

Ultime Notizie

I giocatori di slot machine online rimangono fedeli ai giochi della Playtech perché sanno quanto...

Altre Notizie

Tutti sanno che il mondo delle slot ruota interamente attorno al nuovo grande gioco che viene...

Ultimi Video

Impara a giocare alle slot nel modo giusto guardando I nostri utili video...

Video in Primo Piano

Ultima Recensioni

Attualmente il Casinò è in aggiornamento ma ritornerà disponibile tra breve

Recenti Recensioni

Ultimi Articoli

Gli utenti iPhone ora hanno più motivi per amare i propri dispositivi Avrai sentito del lancio del nuovo iPhone 4S e probabilmente sarai già uno dei ferventi utilizzatori; Potrebbe anche diventere...

In Primo Piano Gli Articoli

L’inganno è un concetto vecchio quanto il mondo, quindi non ci sorprende il fatto che molte persone...

Alla prova la tua conoscenza

• Lo Scenario:

San Francisco, a fine ‘800 il californiano Charles Fey inventa la prima slot machine, allora meglio conosciuta come “il bandito con un braccio solo”. Non esiste una data certa, ma molti si orientano verso il 1887. Il progetto originario prevedeva cinque simboli che ruotavano su una macchina a tre rulli. Il motivo per cui vennero scelti cinque simboli era quello di sostituire le carte da poker in modo da evitare di avere troppe possibili opzioni diverse per le vincite e per le perdite. Questo tipo di progettazione funzionava bene, ma presto la concorrenza trovò altri modi per implementare altri stili di poker nella slot machine, di conseguenza “il bandito con un solo braccio” fu rimpiazzato da altri concorrenti. Il precursore della slot machine moderna deriva da un’azienda di Brooklyn, gestita da due imprenditori chiamati Sittman e Pitt. Essi crearono la loro macchina da gioco nel 1891, usando cinque rulli che supportavano i disegni di 50 carte, mimando gli stessi risultati del poker. Fu un enorme successo, e iniziò ben preso a diffondersi in molti locali di New York.


• La Questione:

quali erano I cinque simboli originari usati nel “bandito con un solo braccio”?


  • Cuore, leone, picche, diamante, ciliegia
  • Cuore, leone, ciliegia, tigre, pepita d’oro
  • Campana della libertà, ferro di cavallo, diamanti, picche, cuori